Torta tenerina dedicata a tutte le donne 💐

Sarà che mi è sempre piaciuto andare controcorrente, sarà che alcuni dolci non mi vanno particolarmente a genio, ed aggiungiamoci che associare la torta mimosa all’8 marzo mi ha fatto sempre imbestialire…insomma, per la giornata delle donne ho pensato a questa tenerina . Il dolce in questione, di origine ferrarese, è un abbraccio al cioccolato; semplice e voluttuoso e peccaminoso allo stesso tempo. Pochi ingredienti ma ottimi , non serve molto per rendere la tenerina irresistibile. Io ho apportato delle piccole modifiche alla ricetta tradizionale di Maurizio Santin che di solito prendo come riferimento, aumentando la quantità di cioccolato, l’ho suddiviso tra fondente e latte , con l’aggiunta di un cucchiaino di rum e uno di caffè (oppure usate un fondente al caffè , egualmente ottimo) ed ho montato le uova intere con lo zucchero, senza separare gli albumi . Insomma, il risultato è stato eccellente e vi invito a seguire questa ricetta perché ne vale la pena. Ingredienti: 4 uova medie, 150 gr di zucchero, 125 gr di cioccolato fondente (tradizionale o al caffè), 125 gr di cioccolato al latte, 100 gr di burro, 60 gr di farina. Mettete a fondere a bagnomaria il cioccolato e, quando questo sarà fuso, aggiungete il burro facendolo sciogliere a fuoco spento. Lasciate stiepidire poi montate fino a raddoppiare le uova con lo zucchero. Aggiungete alla montata di uova e zucchero, alternandoli , il cioccolato fuso col burro e la farina . Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto ottenendo un composto uniforme. Versate un stampo imburrato da 23/24 cm di diametro poi cottura di 25 minuti a 175 gradi . La superficie del dolce farà delle crepe, ma sarà assolutamente normale perché all’esterno dovrà essere asciutto e umido all’interno (è questa la sua caratteristica). Spolverata di zucchero a velo facoltativa una volta fredda . Ed ora godetevi questo abbraccio al cioccolato care amiche . Auguri di cuore a tutte voi💐

Biscotti cocco e cioccolato fondente

Il binomio cocco /cioccolato è decisamente una trovata felice , goloso come pochi e tentatore come le sirene di Ulisse. Questi biscotti sono una mia idea che, spero, sia di vostro gradimento. Sì preparano molto velocemente (tenendo cmq conto del riposo in frigo dell’ impasto) e cuociono in 15 minuti. Con poco tempo e poco impegno farete cosa gradita a molti , vi assicuro. Servono solo: 200 gr di cioccolato fondente fuso con 150 grammi di zucchero, 180 gr di farina 00, 70 gr di cocco rape’ (farina di cocco), mezza bustina di lievito, 1 bicchiere di olio di girasole, 1 uovo , 100 gr di formaggio spalmabile . Fate stiepidire il cioccolato fuso con lo zucchero e aggiungete prima gli ingredienti liquidi, molto lentamente, poi i secchi . Il tutto con planetaria o fruste elettriche. Riposo in frigo per circa un’ ora. Formate dei mucchietti medio piccoli e passateli nella farina di cocco. Cottura a 170 gradi per 15 minuti. Conservateli (se mai ne avanzassero😁) in un contenitore per alimenti coperti con foglio di alluminio. Provateli assolutamente 😋

Torta fredda biscotti e cioccolato

Se vi dicessi che questa è la torta più semplice del mondo ma anche una delle più buone ci credereste ? È senza cottura , prevede pochi ingredienti e si lascia rassodare in frigo. Tutto qui . Ho trovato diverse ricette nel web di questo tipo ma io ho preferito personalizzare e devo dire che il risultato merita davvero. Cosa fare: spezzate a mano 400 gr di biscotti digestive, oppure oro Saiwa o gran cereale. Fate fondere a bagnomaria 250 gr di acqua, 120 gr di zucchero, 120 gr di burro , 50 gr di cacao amaro e 150 gr di cioccolato fondente. Una volta freddato il composto mescolatelo ai biscotti facendoli intridere bene . Versate in una teglia di 24 cm di diametro e fate rassodare in frigo per circa 4/5 ore . Rovesciate su un piatto da portata e ditemi se non è la fine del mondo 😋

Tartufi al cioccolato (be my Valentine)

Un pensiero dolce , specie se fatto in casa, scioglierebbe qualsiasi cuore e , anche per coloro che non sono fautori della giornata dell’ amore , un tartufo al cioccolato è un richiamo irresistibile. Non spaventatevi perché non sono difficili . Fate sciogliere a bagnomaria 200 grammi di cioccolato fondente (oppure fondente/gianduia) con 50 grammi di burro e 100 ml di crema di latte e un cucchiaio scarso di rum(se piace). Fate stiepidire e aggiungete 100 grammi di biscotti tritati non troppo finemente (da preferire quelli con scaglie di cioccolato), mescolate e lasciate rassodare a temperatura ambiente. Formate i tartufi , passateli nello zucchero semolato o farina di cocco (anche granella di mandorle o nocciole ) e inserirli nei pirottini. Potete regalarli facendo delle confezioni a piacere (bustine o scatole come nella foto ) e sono un’ idea gradita a tutti anche per compleanni o inviti a casa di amici. Provateli assolutamente 😋