Cuore alle mele e mandorle

Torta nata per caso, intuizione serale per il compleanno che una amica avrebbe festeggiato il giorno dopo.  Non doveva essere un dolce troppo complesso, ma una cosa semplice e avvolgente,  come un abbraccio di buon compleanno. Dopo una rapida supervisione di ciò che avevo a casa e caduto l’ occhio sul mio nuovo stampo a cuore,  è nata questa tortina.  Cosa vi serve: 200 gr di farina 00,  30 gr di farina di cocco finissima (la trovate nei negozi bio), 20 gr di amido di mais,  mezza bustina di lievito per dolci più un pizzico di cremor tartaro,  150 gr di zucchero semolato ,  120 di margarina senza olio di palma,  70 gr di mandorle tritate grossolanamente,  una manciata scarsa di uva passa fatta prima ammorbidire, 2 uova bio intere,  due mele golden, una tagliata a dadini,  l’ altra a fettine, un cucchiaio di zucchero grezzo bio.  Montate, con planetaria o fruste elettriche,  la margarina con lo zucchero,  poi le uova una alla volta,  gli ingredienti secchi comprese le mandorle (tranne una manciata) , una mela a dadini e l’ uvetta. Otterrete un impasto morbido e cremoso cui non dovrete aggiungere latte o altro. Rivestite il fondo di uno stampo medio a cuore con la carta forno.  Disponetevi lo zucchero grezzo, le mele a fettine  e le mandorle tritate.  Versateci sopra l’ impasto.  In forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per 20 minuti,  poi altri 10 minuti a 170.  Fate in ogni caso la prova stecchino. Una volta fredda rovesciatela su un piatto da portata, togliendo delicatamente la carta forno, e cospargetela di granella di zucchero.  Sarà gradita da tutti e scaldera’ il cuore (avendone anche la forma)  😄

2 thoughts on “Cuore alle mele e mandorle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *