Pollo fritto panato ai corn flakes

Chi resiste al pollo fritto? Devo dire che questa carne bianca , versatile e che si presta ad ogni tipo di ricetta, panata e fritta dà il meglio di sé. Gli americani in questo la fanno abbastanza da padroni , il loro fried chicken è veramente irresistibile ; cercando di carpire quale fosse il segreto della panatura, ho appreso che una grande catena di fast food (famosa appunto per il fried chicken), usa i corn flakes per rendere il pollo croccante . Allora: detto/fatto! Sono passata all’ azione e dopo un breve consulto con mia mamma (anche lei molto brava a fare il pollo fritto ) ho provveduto a mettere in pratica il tutto . E perciò ecco la ricetta : mezzo kg di filetti di petto di pollo o cosce disossate e tagliate a pezzi medi ,marinate in limone, sale, aglio e spezie a piacere (io uso il rosmarino), due uova battute e mezza busta di corn flakes ridotti in granuli abbastanza consistenti . Dopo una marinatura di 2/3 ore , passate la carne nell’ uovo e poi nel mais . Friggete il pollo a fiamma vivace ma non troppo alta e fatelo dorare da ambo i lati . Passatelo su carta assorbente e servitelo caldo. Piacerà a tutti, ve lo assicuro ☺️